La reputazione è la chiave del successo di una PMI

La reputazione è la chiave del successo di una PMI

In un contesto economico competitivo e mutevole come quello attuale, il prestigio di un marchio è essenziale per generare fiducia e fidelizzazione del cliente e, quindi, per consolidare l'azienda nel lungo periodo. Molti pensano che per avere una percezione positiva di un'impresa, da parte dei consumatori, sia sufficiente offrire prodotti e servizi di qualità, ma non basta più.

 

In CEDEC sappiamo che una buona immagine è fondamentale per il successo di qualsiasi azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni, ed è per questo che le PMI devono anche sviluppare un'attenta strategia di gestione della reputazione, all'interno del piano di marketing, che include le diverse azioni che possono essere effettuate per aumentare la popolarità dell'azienda.

 

Per questo motivo di seguito condividiamo alcune raccomandazioni per migliorare la reputazione di qualsiasi azienda.

 

Rafforzare il passaparola

 

Non c’è migliore pubblicità di consumatori che parlano bene di un azienda. Naturalmente per raggiungere questo obiettivo, è importante avere un buon prodotto, offrire un eccellente servizio e gestione del cliente, ma è anche necessario cercare misure che incoraggino il passaparola, come sponsorizzazioni, invio di campioni, programmi di fedeltà o partecipazione alle attività della comunità.

 

Dominare il mercato

 

Per ottenere una buona immagine, poche cose sono più efficaci dell'essere leader di mercato, poiché ogni consumatore può fidarsi più facilmente di un marchio sostenuto da più clienti. Naturalmente, diventare un'azienda di successo da un giorno all'altro non è facile (ancora meno quando è una PMI), ma è possibile posizionarsi come "opinion maker" nel mercato, contribuendo ai dibattiti nel settore e aiutando a definirlo, ciò vi aiuterà ad essere percepiti come un'azienda leader.

 

Applicare trasparenza

 

L’onestà è un valore in sé, ma non basta essere sinceri, bisogna anche sembrarlo.
Per questo è importante essere chiari sui punti di forza dell'azienda senza perdere la propria umiltà e, soprattutto, imparare a riconoscere gli errori,scusandosi quando necessario, cercando di trasformare l’imprevisto in un'opportunità per guadagnare stima dai propri clienti.

 

Ma la trasparenza è importante non solo per i clienti, ma anche all'interno dell'organizzazione, affinché tutti i dipendenti sappiano quale immagine vogliono dare dell'azienda e possano contribuire a trasmetterla al mondo.

 

Usare i social network

 

Un’azienda che non è connessa praticamente non esiste (o comunque la sua visibilità è minima), Non c’è bisogno di avere paura dei social network, la presenza in essi è essenziale, ma ovviamente deve anche essere professionale e molto prudente.

 

In ogni caso, le campagne sui social media possono contribuire a viralizzare il marchio e consentire un canale di comunicazione diretto con il cliente, che aumenta il suo impegno nei confronti dell'azienda, e quindi, contribuisce a migliorarne l'immagine.

 

In CEDEC, riteniamo essenziale che ogni PMI sviluppi una strategia di reputazione che definisca le tattiche più vantaggiose e che definisca anche un piano d'azione per eventuali problemi.

 

In questo modo, l'azienda sarà pronta a costruire e mantenere un'immagine di prestigio che faciliti la crescita e il raggiungimento dell'Eccellenza Imprenditoriale.

 

Foto Expok News

Design by IDWeaver