Il mentoring

Mentore (figlio di Alcimo) è un personaggio dell’Odissea al quale Ulisse affidò il suo giovane figlio quando partì da Itaca per andare in guerra contro Troia.

Oggi il termine “mentore” individua una persona di fiducia, ispirata, di esperienza e solidità morale dalla quale apprendere e prendere esempio.

Un illustre esempio di mentore lo ritroviamo nella Divina Commedia dove Dante si affida a Virgilio per farsi condurre nel suo lungo viaggio attraverso l’Inferno e il Purgatorio.

E il MENTORING  è diventata una vera e propria disciplina di formazione con cui una persona più esperta stabilisce una relazione con una persona meno esperta al fine di svilupparne le capacità, mettendo a disposizione e trasmettendo conoscenza, esperienza, competenza, saggezza.

Come al solito in CEDEC traduciamo con semplicità questi concetti per applicarli con concretezza e facilità al mondo delle Piccole e Medie Imprese.

Per noi MENTORING significa attuare un Piano d’Azione volto ad affiancare l’imprenditore per fargli fare “il salto di qualità” percorrendo insieme, in sicurezza e nel più breve tempo possibile, la strada della crescita professionale e manageriale.

E un po’ come fece Mentore con Telemaco, il giovane figlio di Ulisse, Cedec prende per mano gli imprenditori per trasmettere le proprie esperienze attraverso il contributo di consulenti di elevatissimo livello professionale.

Cedec trasmette conoscenza, competenza, esperienza, capacità, abilità, sensibilità, per dare dei solidi punti di appoggio sull’insidioso percorso che porta all’Eccellenza Imprenditoriale.

Design by IDWeaver